Chrome + sicuro, Safari + vulnerabile…

Pwn2own, ovvero la conferenza sulla sicurezza digitale dove esperti provenienti da tutto il mondo, stanno cercando di mettere alla prova i più popolari browser disponibili in rete.

Quindi ecco sul banco degli imputabili Google Chrome, Mozilla Firefox 2, Apple Safari e Microsoft Internet Explorer.

Google ha bandito una gara, con un premio di 20’000 dollari, per chi fosse riuscito a craccare Chrome. Questo è un grande segnale di sicurezza e di orgoglio della casa produttrice ma valutando il fatto che nessuno ha ancora reclamato il ricco bottino non si può far altro che considerare chrome come il più sicuro fra i presenti.

Il peggiore è stato Safari, infatti l’azienda francese Vulpen, ha fatto breccia nelle sue difese in 5 secondi, senza particolare hardware ma con il solo ausilio di un MacBook Air. Apple ha precisato di aver rilasciato un aggiornamento software che ha corretto la maggior parte dei bug.
Quindi il tanto snobbato Internet Explorer forse non è il browser più vulnerabile.

Esiti ed giudizi sono relativi alla sicurezza e vulnerabilità dei software in questione, non si tratta di prestazioni o di feature del singolo prodotto.

Bookmark and Share

Permanent link to this article: https://losego.info/servizi/2011/02/25/chrome-sicuro-safari-vulnerabile/

Lascia un commento

Your email address will not be published.